venerdì 26 febbraio 2010

la pasta di zucchero.. creare con dolcezza..

dedicato a Piero

Sono passati molti anni oramai, sicuramente più di quindici, da quando su una rivista di casamia vidi una torta decorata .. colorata con dei strati di cose sconosciute.. ma che bella!! certamente da rifare.. c'era scritto rifinito con pasta di zucchero.. e che l'è??
insomma tra il dire e il fare.. internet non era veloce come adesso e non era fruibile come ora, a meno che non si fosse del giro, era difficile trovare qualche persona disposta ad aiutarti a capire cosa fosse quelle decorazione.. come si potesse replicare.. trovavo la pasta di mandorle dal pasticcere amico.. ma della pasta di zucchero .. nessun cenno..
E così spedizioni di lettura in libreria ed in edicola.. per trovare qualcosa.. uno spunto un accenno .. e cerca e ricerca trovai la rivista dolci.. e trovai un libro speciale..:

il libro Torte Allegre.. che dire? amore a prima vista..

Ho sempre amato decorare con pasta al sale.. con cernit.. e l'idea di fare delle piccole sculture .. commestibili con cui decorare le torte bhe.. era proprio una cosa strepitosa..
Quante foto, spiegazioni .. attrezzi sconosciuti e ingredienti sconosciuti.. e così è nata una sfida con me stessa.. dovevo diventare "capace" in quest'arte dolcissima..
In quel periodo sulla rivista dolci iniziarono a reclamizzare la ditta "decora" e tutti quegli ingredienti strani e sconosciuti .. iniziarono ad essere conosciuti.. anche perchè aprirono un negozio a Roma.
I cataloghi erano ricchi di attrezzi nuovi.. desiderabili e ricette introvabili..
questa è la ricetta della glassa fondente diventata oramai la ricetta che uso per fare la pasta di zucchero:
la ricetta viene dal libro della decorazione della decora datato 1997 (uno dei due cataloghi di allora, quello giallo, che tengo tipo oracolo) a pag. 3:

GLASSA FONDENTE:
15 gr di gelatina
60 ml di acqua fredda
100 gr di glucosio liquido (pag 51del catalogo .. c'è la confezione vecchia dello sciroppo di glucosio, quella in plastica grande da 680 gr.)
15 gr di glicerina (pag 48 del catalogo.. c'è la confezione di glicerina tipo quella della farmacia)
2 cucchiai di burro solido
900 gr di zucchero a velo setacciato.

Il procedimento in sintesi spiega che è necessario sciogliere tutti i liquidia bassa temperatura sul fornello e poi aggiungere gradatamente lo zucchero..
Però io metto nell'impastatrice lo zucchero e verso dentro i liquidi.. fino a che li assorbe.. e forma la palla, ma a volte ne rimane un po' di zucchero.


ANCHE SE L'IMPASTO POSSA SEMBRARE APPICCICOSO... (capita con la parte liquida molto calda o in estate) E' IMPORTANTE NON AGGIUNGERE ZUCCHERO A VELO.. FATELO RAFFREDDARE E RIPOSARE E SARA' PERFETTO..

Con questa ricetta mi sono sempre trovata bene. Ed è la stessa che riporta la rivista dolci per delle decorazioni particolari. Per lavorare la pasta di zucchero spolvero le superfici di maizena.. tengo la pasta in eccesso sempre coperta.
Se l'aria l'asciuga troppo mi inumidisco le mani con acqua.
Se si usa olio di riso per inumidirsi le mani la pasta per me rende meglio .
Ne è passato di tempo da allora.. oramai a casa mia la pasta di zucchero c'è sempre.. pronta per una decorazione veloce.. e per poter strappare un sorriso a chi invece .. ancora non la conosce.

Ne parlerò ancora .. perchè questo è stato solo l'inizio..

12 commenti:

Mary ha detto...

Grazie molto interessante

Dony ha detto...

Ahahahah, sai Silvia che se fossimo sorelle non ci potremmo assomigliare di più?!?!?
Ho lo stesso libro, tra un pò farò quella a pag 86 versione rosa;)

Lo Ziopiero ha detto...

...be', che dire? Posso solo ringraziare, perché quel Piero a cui hai dedicato questo ritorno lo conosco molto bene e so che lo hai fatto tanto felice, soprattutto per il ritorno, di cui sempre quel Piero si sente un po' artefice

:)))

Silvia ha detto...

@Mary grazie.. spero che lo saranno anche le puntate successive..

@Dony già solo l'idea di pensarti come sorella mi fa stare bene.. che bella cosa!! Quelle torte sono tutte meravigliose.. e lo so qual'è la torta a pag. 86.. :-)

@Piero.. smack!

Anonimo ha detto...

Ciao Silvia,che bella la tua nuova immagine!!!!Mara

Silvia ha detto...

@Mara: :-)

luna ha detto...

Che bel post! grazie per averci raccontato della pasta di zucchero: io ogni tanto mi diletto con gli mmf ma purtroppo mi è difficile trovarli, soprattutto trovare i coloranti in gel...
Aspetto con ansia che ci mostri la tua creatività con questa meravigliosa pasta!!!
SMACK!

P.S. ho fatto la torta mimosa... ricordi? Tra poco posto così vi faccio vedere cosa ne è uscito fuori! Grazie mille per i tuoi consigli!

banShee ha detto...

Ciao :)

Mi chiamo Elena e sul mio blog di cucina sto raccogliendo delle ricette, insieme agli altri food blogger, per creare una raccolta. :)

Si tratta di ricette "a colori" che verrebbero poi raccolte (citando ovviamente le fonti) in un ebook scaricabile da tutti gli amanti della buona cucina.

Se ti può interessare, questo è il link dove ci sono tutti i dettagli. :)

Raccolta ricette di cucina


Spero di averti incuriosita. :P

Ti auguro buona giornata,

elena.

Silvia ha detto...

@Luna che piacere leggerti qui!
Proprio bella la tua torta!
Io adoro la pasta di zucchero.. il problema è che non sempre fotografo le mie creazioni.. ma quanche foto la ho .. :-)

@Elena appena posso vengo a leggere.. ciao e grazie per essere passata di qui

Aurora ha detto...

ciao Slvia, mi sono appena iscritta al tuo blog. magari l'avrai già spiegato 1000 volte ma avrei bisogno di capire il sistema delle cannucce per tenere i piani delle torte. ti va di spiegarmelo? specialmente non comprendo dove appoggiano le cannucce che stanno dentro la seconda torta per reggere il peso del terzo piano?
grazie per il tuo preziosissimo aiuto!

Aurora

Silvia ha detto...

@Aurora: appena posso cercherò di spiegarlo .. ma tu dove lo hai letto che metto le cannucce per reggere le torte?
Sono curiosa.. :-)

Aurora ha detto...

ciao Silvia, credo, non sono sicura, di averlo letto su gennarino.org, navigando alla ricerca di questa spiegazione, qualcuno li lodava la tua chiarezza.

Buona Pasqua a tutti!!!
Aurora