martedì 29 giugno 2010

Biscotti alla ricotta

Oggi ero alle prese con foto di biscotti e mi sono ricordata si non aver riportato la ricetta dei biscottini alla ricotta qui sul blog. Ho iniziato a usare la ricotta al posto del burro per fare dei biscotti meno calorici e devo dire che il risultato è ottimo sopratutto se si riesce a conservarli in un contenitore di latta per una decina di giorni (cosa molto improbabile a casa mia!)

Nonostante sia possibile sostituire tutta la quantità di ricotta in un impasto dove sia previsto del burro, in una ricetta dove erano previsti 250 gr di burro è consigliabile sostituire burro con ricotta fino a 190 gr totali .. almeno un quarto di burro servirebbe per consolidare il biscotto.

Inpasto base:
125 gr di ricotta
125 gr di burro
(questo rapporto è metà e metà...)
250 gr di zucchero semolato
500 grammi di farina
2 uova medie
un pizzico di sale
una bustina di lievito chimico (per dolci o per salati quello che avete)
semini di mezza bacca di vaniglia
scorza grattata di due arance piccole, o di una grande

per assortire i biscotti:
15/20 nocciole (a me nella conta finale.. spariscono sempre..)
farina di cocco 2 cucchiai colmi
anacardi spezzati 2 cucchiai colmi
gocce di gioccolato 1 cucchiaio colmi
uvetta sultanina una manciata (fatta rinvenire lentamente in acqua, o liquore, poi strizzata e asciugata).

Si mettono nel frullatore farina, zucchero, sale, lievito, semini di vaniglia e scorza di arancia grattugiata solo la parte arancione (si può sostituire con scorza di mandarino o di limone.. ma sempre abbbondante). Se non possedete una microplane per le scorze Compretela!!!
Altrimenti una tecnica “pulita” per grattare la scorza è quella di usare della carta forno sulla grattugia.. in questo modo la scorza non rimane incastrata in mezzo alla grattugia ed oltre a recuperare quasi tutta la scorza non impazzite a pulire la grattugia....

Si avvia il frullatore. Si aggiunge il burro a pezzetti e si sabbia l’impasto.
Si aggiungono per ultime le uova.

Per assortire i biscotti si divide l’impasto in 5 parti:
una parte si lascia “nature” e una volta preparato il biscotto si arricchisce premendo nel centro una nocciola, mentre nelle altre parti si aggiungono rispettivamente farina di cocco, anacardi spezzati, gocce di cioccolato, uvetta sultanina.

Si porziona facilmente e velocemente a mano in palline schiacciate prendendo parti di impasto tutte uguali o facendo delle fette di un cm da un cilindro di pasta del dimetro di tre cm.
Le palline si schiacciano e si dispongono su una teglia lasciandole distanti perchè crescono in cottura.

Si cuociono in forno a circa 180/200 gradi per 10/15 minuti .. e si tolgono prima che prendono colore (regolarsi con il proprio forno). Attenzione nel toglierli ancora caldi dalla teglia perché si rompono facilmente.

L’impasto base che si ottiene è un impasto molto morbido che consente anche di essere sparato con la sparabiscotti o porzionato con la tasca a poche.

7 commenti:

Lo Ziopiero ha detto...

L'ho sempre detto che tu hai una marcia in più
;-)

Anonimo ha detto...

da provare sicuro!paolina

Silvia ha detto...

@Piero: grazie, sei troppo buono. smack

@Paolina: spero che ti piacciano..

vincent ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

Aurore ha detto...

Davvero belle ricette e bel blog, se vuoi fare un giro nella mia cucina, http://biscottirosaetralala.blogspot.com

memmea ha detto...

fantastici silvia.....buonissimi ed originali, sei una coqui fantastica. Un bacio a te ed alla "tua amica"

Silvia ha detto...

Grazie :-)

@memmea: sei molto carina.. grazie anche per gli auguri.. :-)