lunedì 17 maggio 2010

Simil-nutella fatta in casa.. senza latte e derivati!

Un mesetto fa sono riuscita a fare una "nutella homemade" che, purtroppo, piace anche a me.. Perchè purtroppo??? perchè dovrò fare attenzione a mangiarla..mentre prima non mi attirava per niente!!!
La ricetta sembrerebbe come le tante presenti in giro (ce n'è anche una sul libro del bimby) ma questa è preparata con una pasta di nocciole pura .. assomiglia al sapore dei gianduiotti di Guido Castagna: libidine allo stato puro!


Tanti fattori ci condizionano la vita e tante soluzioni troviamo.. e così per necessità ho dovuto omettere latte e burro dalla ricetta che avevo provato (e che era già molto gradevole per i gusti della mia famiglia), con un ottimo risultato:

ingredienti:

90 gr di pasta di nocciole pura non zuccherata
90 gr di zucchero a velo non vanigliato
25 gr di glucosio
160 gr di cioccolato fondente
60 gr di olio di riso (al posto del burro)
100 gr di acqua (al posto del latte intero)

-se usate pasta di nocciola zuccherata 50 e 50, se ne mettono 180 grammi e si omette lo zucchero a velo.
-se non avete il glucosio considerate di usare 125 gr di zucchero a velo.

L'ho preparata con il bimby (cottura: 50 gradi, 10 minuti, se gli ingredienti sono a temperatura ambiente, velocità 3) ma si può tranquillamente fare nel pentolino con la fiamma molto bassa, mescolando..

Si mantiene buona e cremosa a temperatura ambiente ..

Avvertenze: finisce subito e da dipendenza!!

5 commenti:

Mary ha detto...

grazie ottima alternativa come ricetta , è da provare!

Lo Ziopiero ha detto...

Che dici, la chiamiamo la Silviella?

Silvia ha detto...

@Mary: grazie a te!

@Pieruccio: ahahah.. devo praparare un'etichetta!
Ma sei terribile. Smack!!!

Anonimo ha detto...

Ciao Silvia
sei bravissima ma a Roma dove trovo la pasta di nocciola?
Grazie Francesca

Silvia ha detto...

@Francesca, grazie dei complimenti :-)
Per la pasta di nocciole a Roma la trovi da Natura-si, da Castroni o in alcune Erboristerie e negozi di cose naturali molto forniti..